Lunedì, Maggio 27, 2019
Giovedì, 21 Giugno 2018 16:05

Campagna per un’Europa che accoglie !

Carissim*, 
vi scriviamo per sostenere insieme a noi la campagna “Welcoming Europe” per un’Europa che accoglie.
Insieme ad altre organizzazioni sociali e politiche al livello nazionale ed europeo abbiamo lanciato questa campagna che vuole ribadire che salvare vite non è reato,
che crediamo in un Europa libera di accogliere rifugiati e che i diritti umani sono inviolabili.
Per chiedere alla Commissione Europea di agire su questi temi abbiamo bisogno di un milione di firme di cittadini europei da raccogliere entro febbraio 2019.
Per sottoscrivere basta un minuto del tuo tempo. Vai sul nostro sito tenendo a portata di mano la carta di identità o il passaporto ed inserisci i tuoi dati:
http://www.cnca.it/comunicazioni/news/3118-firma-la-petizione-di-welcoming-europe-per-un-europa-che-accoglie
una volta sottoscritta la proposta condividi e diffondi la campagna, invitando le persone a te vicine a sottoscriverla.
• Vogliamo decriminalizzare la solidarietà
• Vogliamo creare passaggi sicuri
• Vogliamo proteggere le vittime di abusi
Questo è solo un piccolo gesto ma che può avere una grande importanza politica sul livello europeo.

Grazie per il tuo sostegno !

Sito per firmare:  www.cnca.it
Facebook: https://www.facebook.com/welcomingeuropeIT/ 
Twitter: https://twitter.com/WelcomingEU_IT

Sul sito nazionale della campagna trovi tutte le informazioni utili e puoi scaricare il materiale grafico della campagna. Per contatti e per aderire come associazione scrivi a:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
Contiamo su di te!

Pubblicato in News 2018
Dal 1° febbraio 2018 il Servizio InformaGiovani gestito dalla nostra Cooperativa ha ripreso la sua attività sul territorio comunale.

Il servizio è stato appaltato alla Cooperativa Itaca che, in continuità con la sua decennale esperienza sul territorio, presenta alla cittadinanza un’offerta rinnovata di servizi e interventi di inclusione attiva.
Il servizio si rivolge a un target giovane, ma non solo, e risponde ai bisogni di orientamento alle scelte di vita, a partire dall’ambito scolastico, passando per il mondo del lavoro, proseguendo per le esperienze di studio all’estero, sino alle opportunità in ambito sociale e culturale.
Presso il servizio è possibile navigare in internet in maniera gratuita grazie anche alla nuova rete WIFI, ricevere supporto nella compilazione del Curriculum Vitae, essere aggiornati attraverso la Newsletter periodica, richiedere la pubblicazione di annunci di ricerca di personale da parte delle imprese, essere informati sulle principali misure di sostegno alla creazione d’impresa e sostegno al reddito.
Novità di questa convenzione sarà la creazione di una mappatura completa di tutte le associazioni presenti sul territorio e relativi servizi per i cittadini, l’organizzazione di incontri pubblici tematici, l’attivazione di uno spazio di ascolto dedicato ai giovani, la costituzione di una banca delle risorse giovanili. Con l’obbiettivo di promuovere il servizio e coinvolgere attivamente la cittadinanza, verrà a breve indetto un concorso pubblico di idee per la creazione del nuovo logo dell’Informagiovani.
Saranno attivati annualmente laboratori specifici per il target dei pre-adolescenti; il laboratorio storico didattico che si propone di rileggere le tematiche del periodo storico del Novecento, valorizzando il patrimonio letterario e facendo riflettere i ragazzi su argomenti importanti in maniera creativa e il laboratorio di orientamento scolastico, che offre la possibilità di fare un percorso di consapevolezza di sé nel momento in cui si effettuano scelte importanti come quelle scolastiche.
Immancabile sarà l’appuntamento con la Ludoteca estiva comunale, che vede i più piccoli protagonisti di percorsi ludici che valorizzano la socializzazione, le relazioni positive, la consapevolezza di sé.
Il servizio ha sede in via Umberto 1, presso il palazzo comunale ed è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e il giovedì pomeriggio dalle 16.00 alle 19.00.
«Sono contenta dei presupposti con cui è partito il servizio – ha detto l’assessore alle Politiche giovanili, Alessandra Turi, durante la conferenza stampa di presentazione, ieri pomeriggio, 27 marzo, al Municipio, nella sala consiliare «Gianpiero De Santis» – e sono convinta che tanto è stato fatto, tanto c’è da fare per i nostri giovani e tanto, soprattutto, faremo insieme».
«Il servizio InformaGiovani è essenziale per il territorio – ha detto Pasqua Demarco, presidente della Cooperativa Itaca – perché in un’epoca in cui le informazioni sono facilmente accessibili attraverso mille strumenti diventa indispensabile un lavoro di mediazione da parte di adulti competenti e responsabili che possano fornire ai giovani un ventaglio di prospettive sulle scelte lavorative. Oggi l’Informagiovani, rispetto al passato, svolge un ruolo più consulenziale che informativo per questo è importante creare di percorsi di orientamento insieme alle scuole e alle realtà del territorio lavorando in sinergia». Il nuovo Servizio è stato presentato nei dettagli dall’équipe di Itaca composta da Patrizia Palmisano, Nunzia Rinaldi e Rosa Amatulli.

Per maggiori informazioni potete visitare la pagina relativa al Servizio:
http://www.itacacoop.org/index.php/formazione-e-orientamento/informagiovani
Pubblicato in News 2018
 
La cura è il filo rosso che attraversa il lavoro e l’approccio della Cooperativa Sociale Itaca. Prendersi cura a più livelli di persone , gruppi, territorio, includendo in sé il significato di premura, attenzione, delicatezza che in un linguaggio educativo e di relazione di aiuto diventa intenzionalità, attenzione alla persona, ascolto profondo, reciprocità e responsabilità sociale è la nostra Mission.

Perché Itaca e Lector in Fabula.

Perché Itaca e la Rivoluzione.

Il prendersi cura è un atto creativo, è un gesto che modifica l’esistente generando bellezza. La cura è un atto rivoluzionario che modifica lo scorrere delle cose; è come l’arte, un atto unico e irripetibile, generativo di emozioni nell’individuo e nella comunità intera. 
Itaca quindi, presenterà quattro incontri, che avranno al loro centro il tema della cura: genitori, figli, generazioni, padri, diritti, madri, famiglie, futuro, coraggio, creatività, realtà e immaginazione.
Attraverseremo tutto questo con la consapevolezza e prendendo in prestito le parole di Naomi Klein, giornalista, scrittrice e attivista canadese, che dice: "prendersi cura, delle persone e delle cose, è un concetto assolutamente radicale”. Questa la vera rivoluzione! 


Giovedì 14 settembre


cambiamenti
ore 10:30
Castello - sala convegni
RIVOLUZIONE E CORAGGIO
con Antonia Chiara Scardicchio
presenta Rosanna Santoro
interviene Francesco Magistà
in collaborazione con Coop. ITACA
Rivoluzione, creatività, educazione e coraggio: cosa tiene il filo tra questi quattro mondi? Forse è l’immaginazione che senza la ragione non vede la realtà, ma anche la ragione che senza l’immaginazione non sposta alcun dato esistente. È dunque è di entrambe che abbiamo bisogno per insegnare a… imparare. La vera rivoluzione nella vita.

cambiamenti
ore 17:00
auditorium San Giuseppe
FIGLI FRAGILI
con Stefano Benzoni
interviene Rosy Paparella
introduce Rosanna Santoro
in collaborazione con Coop. ITACA
Innocenti e felici. Voraci ed egoisti. Autonomi e intoccabili. Avidi e seduttivi. Dai bambini vogliamo tutto e il contrario di tutto. Soprattutto vogliamo che siano adulti il più in fretta possibile così da placare la nostra ansia da prestazione di genitori insicuri. Ma la crescita, come una conversazione, necessita di spazi. Di silenzio. Di pause. Siamo più infantili noi o i nostri figli?

Venerdì 15 settembre

cambiamenti
ore 10:30
Castello – sala convegni
PATERNITÀ, CHE RIVOLUZIONE
con Francesco Uccello e Giovanni Abbaticchio
presenta Rosanna Santoro
in collaborazione con Coop. ITACA
La rivoluzione famigliare degli ultimi anni passa dalla paternità. Un ruolo di cui si racconta ancora troppo poco e che si può interpretare in diversi modi. Con Francesco Uccello e Giovanni Abbaticchio sarà possibile immergersi nel mondo difficile e meraviglioso dei padri. Video, racconti, consigli e tante risposte, quelle ai figli, capaci con le loro domande di aprire scorci sui temi più svariati.

Sabato 16 settembre

cambiamenti
ore 10:30
Castello - sala convegni
STIAMO TUTTI BENE
con Giulia Gianni
interviene Gianni Marsico
presenta Rosanna Santoro
in collaborazione con Coop. ITACA
Questa è la storia, vera, di un amore, di una maternità e di una famiglia. Non è vero che tutte le famiglie felici sono uguali. A guardare bene ci sono diversi modi di essere felici, diversi modi di essere famiglia, diversi modi di essere genitori. È vero, però, che questi diversi modi sono molto, molto vicini gli uni agli altri. Perché tutte le famiglie, e sono tante, sono alla fine uguali. E vanno chiamate famiglie.

In allegato il programma completo.

Per info:
Cooperativa sociale Itaca
via Torino, 30 - Conversano
Tel. 0804958985
Pubblicato in News 2017