Giovedì, Ottobre 17, 2019
Il Progetto triennale "Trentuno Liberi Tutti", interventi di prevenzione primaria delle tossicodipendenze e di inclusione sociale, è finanziato dal Comune di Conversano a valere sul Fondo Nazionale di lotta alla droga e realizzato in A.T.I. con la Cooperativa Sociale Teseo, ed ha come target sia giovani 15-24enni, che insegnanti/genitori/operatori impegnati in contesti educativi. Attualmente è in corso la 2^ annualità.

L’Associazione Temporanea d’Impresa formata da Cooperativa Sociale Teseo e Cooperativa Sociale ITACA di Conversano, ha ottenuto nel dicembre 2004 l’assegnazione da parte del Comune di Conversano di un progetto triennale di prevenzione per la gestione di attività di aggregazione giovanile sul territorio di Conversano denominato “TRENTUNO, LIBERI TUTTI", interventi di prevenzione primaria delle tossicodipendenze e di inclusione sociale.

Il progetto, finanziato dal Comune di Conversano ai sensi del DPR 309/’90, è gestito in collaborazione con Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Conversano, Azienda USL Ba/5 – Dip. Dipendenze Patologiche di Putignano - e in partenariato con: Istituto Magistrale "San Benedetto", Liceo Scientifico "Sante Simone", Ass. AGESCI Gruppo SCOUT Conversano1, Associazione "La corte dei miracoli", Circolo del Cinema "Atalante". Attualmente è in corso la 2^ annualità.
Nel 2006 si è realizzata una ricerca-intervento, che ha visto protagonisti i giovani di Conversano. Finalità ultima dell’azione di ricerca è stata quella di promuovere processi di partecipazione ed elaborare proposte di senso per favorire la diffusione di benessere tra i giovani.

Nelle due successive annualità si attiveranno percorsi di educazione socio-affettiva, scambi interculturali tra giovani, laboratori teatrali e videolaboratori. Le attività avranno come finalità un lavoro sull’autostima, la fiducia, la capacità di entrare in relazione positiva e cooperare nei gruppi formali e informali.
Nell’ambito del progetto sono già state realizzate attività ed eventi culturali che hanno visto partecipi ragazze e ragazzi di Conversano. Nell’arco dei tre anni saranno anche numerose le occasioni di formazione rivolte agli adulti (genitori, insegnanti, educatori, volontari, operatori del settore), nell’ambito di seminari tematici gratuiti di taglio socio-educativo.

"TRENTUNO, LIBERI TUTTI" sarà dunque un’occasione per incontrarsi in contesti formali e informali e poter parlare di prevenzione e promozione del benessere, uno spazio in cui i giovani suggeriranno agli adulti e ai tecnici quali possano essere strade percorribili per promuovere agio nella comunità e gli adulti proveranno a mettersi in gioco per “liberare” la creatività e trovare spazi sociali da ri-costruire.