Venerdì, Luglio 19, 2019
La nostra professionalità non va in vacanza!
ATTIVITÀ DI PRE-SCUOLA dal 6 - 10 AGOSTO e dal 20 AGOSTO al 14 SETTEMBRE 2018, tutti i giorni dalle 08.30 alle 13.30 presso Masseria Tarsia Morisco. 
Sviluppo e potenziamento delle competenze scolastiche per ragazzi dai 6 ai 13 anni. 
Per info e prenotazioni non esitare a contattarci
Dal lunedì e venerdì,dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19

Per info:
Cooperativa Sociale Itaca 
Via Torino, 30
70014 Conversano
Tel.0804958985
Pubblicato in News 2018
Lunedì, 28 Maggio 2018 17:45

Ho scelto le parole

La Città Possibile - Comune di Sammichele di Bariin collaborazione con la Cooperativa Sociale ITACA, ospita la presentazione del libro "Ho scelto le parole" di Alessandra Erriquez, giornalista, mamma e blogger.
Venerdì 8 giugno dalle ore 18:00 alle ore 20:00 presso  la Chiesa di “San Francesco di Paola”

Il libro è una raccolta di storie di genitori che al cospetto del dolore di un figlio hanno saputo affrontare, trasformare, farne rivoluzione. Sono storie molto diverse tra loro ma con un elemento in comune: la capacità di trovare la bellezza nel dolore e di riscrivere la vita. Non una bellezza collaterale o una vita avulsa dalla realtà. Ma una nuova bellezza che nei luoghi della nuova coesistenza trova fragilità e potenza, ombra e luce, rabbia e grazia.
Narrazioni dell’umano, col suo limite e il suo infinito. E le sue infinite possibilità di risposte al dolore con la Vita.

***Durante la serata ci sarà l'esposizione delle opere realizzate durante il laboratorio intergenerazionale di arte a cura del Centro Aperto Polivalente per minori e famiglie, nell'ambito del Progetto "La città possibile"***
Pubblicato in News 2018
Martedì, 24 Aprile 2018 10:32

Genitori & Figli: Perfetti Sconosciuti?

Venerdì 27 aprile alle ore 18.00  vi invitiamo presso il Centro Aperto Polivalente per Minori e Famiglie di Gioia del Colle, in via Aldo Moro, per l'incontro "Genitori & Figli: Perfetti Sconosciuti?" durante il quale cercheremo di condividere insieme riflessioni riguardanti le relazioni di coppia e ciò che può renderle sane accompagnati da Gianvito Schiavone, psicoterapeuta della Cooperativa Sociale "Itaca" e consulente del progetto "Famiglie in Centro".
Vi proponiamo un'anteprima dei temi trattati:
Freud ha fatto un'importante scoperta che è l'inconscio; noi tutti siamo fatti per la maggior parte di questo mondo sommerso, ed è lì che si organizza la nostra esistenza, è lì che si  cooperano  sincronicamente tra di loro le energie quantiche e i bosoni.
Quando l'uomo è capace di entrare in  contatto ed in  sincronia con se stesso e gli altri, la vita procede. Spesso accade che un uomo e una donna non sono in grado di sincronizzarsi l'uno nei confronti dell'altra; in tali circostanze si creano onde che si oppongono e/o si scontrano.
Vi è una incapacità ereditata che non permette ad alcune persone di crescere e di individuarsi, negando loro la possibilità di assumersi responsabilità e di donare a cuore aperto il proprio amore. Un individuo si può sposare per bisogno e carenza affettiva rispetto alla famiglia di origine, attribuendo, nel rapporto di coppia, colpe al partner nel tentativo di poterlo cambiare.
Se due persone realmente adulte si guardano con amore e rispetto l'un l'altro (perché l'amore non può essere condizionato da qualcosa: l'amore è amore e basta), si amano senza aspettarsi qualcosa in cambio. Diversamente non si è in amore  e prima o poi la coppia va in crisi.
L' amore presuppone che non vi sia alcuna pretesa: questo è quello che dovremmo accettare per tornare alle nostre origini familiari, come uomini e donne grati alla vita.
Pubblicato in News 2018