Venerdì, Maggio 24, 2019
Martedì, 08 Dicembre 2015 12:48

GUIDO CATALANO - Grand Tour | Evento benefico

La Cooperativa Sociale ITACA  presenta l'evento benefico  "GUIDO CATALANO -  Grand Tour" con l'amichevole presentazione del foodj Nick Nicola Difino Martedì 15 Dicembre 2015 presso la CASA DELLE ARTI  a Conversano ore 21.00  Per info su prenotazioni e sottoscrizioni: chiamare la Cooperativa Sociale Itaca al numero 080.4958985, o direttamente il giorno dell'evento a partire dalle ore 19,30. 
 Quello di Guido Catalano è un caso probabilmente unico in Italia, con oltre 18.000 copie vendute e più di centocinquanta readings all'anno in tutto il Paese. 

Un passaparola nato dalle sue performance nei bar delle periferie, nei circoli Arci, nelle librerie, sui palchi dei centri sociali e dei festival letterari e musicali. I suoi versi intrisi di romanticismo e tenerezza oggi fanno il giro del web, affollano le bacheche dei social network, riempiono gli scaffali delle case degli italiani, e probabilmente anche le loro notti d'amore. Lo leggiamo su “Il Fatto Quotidiano” e lo ascoltiamo ogni lunedì su Radio Rai 2.

Guido Catalano in questo tour speciale salirà sui palchi dei teatri e dei club più prestigiosi italiani, per proporre uno spettacolo che attraverserà il meglio ed il peggio (edito e non) della sua produzione letteraria, uno show che si preannuncia ad alto tasso di erotismo, irriverenza, amore. Fra sorrisi, lacrime e stupore, uno show che si promette di migliorare addirittura la vostra esistenza.

GUIDO CATALANO: www.guidocatalano.it
MANAGEMENT: www.viaaudio.it
PRESS: www.libellulamusic.it
 
Pubblicato in News 2015
Con una piccola sottoscrizione di 10,00 euro, potrai ricevere il nostro calendario e sostenere i progetti e i servizi della Cooperativa in favore di minori e famiglie fragili.
La cura è il filo rosso che attraversa questi 20 anni di lavoro a più livelli, persone, gruppi, territorio, includendo in sé il significato di premura, attenzione, delicatezza che in un linguaggio educativo e di relazione di aiuto diventa intenzionalità, attenzione alla persona, ascolto profondo, reciprocità e responsabilità sociale.
Ecco quindi questo calendario, impreziosito dalle tavole di due artisti che hanno messo a disposizione della cooperativa e del territorio la propria creatività artistica in termini solidaristici, generando essi stessi un atteggiamento di cura verso la propria comunità, condividendo e sostenendo il ruolo di promozione socioculturale e di mediazione sociale svolto da Itaca.
Un ringraziamento speciale quindi agli artisti Pino Creanza e Vito Savino.
Per info e prenotazioni: tel. 080.4958985 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in News 2015
La cooperativa sociale Itaca compie vent’anni: a Conversano sei giorni di eventi all’insegna del prendersi cura. 

Dal 16 al 23 novembre formazione e laboratori nelle scuole, un incontro col pedagogista e scrittore Lorenzo Braina e chiusura con un’assemblea aperta. 

Per festeggiarli, e per farlo insieme alla comunità del territorio, Itaca ha organizzato una serie di appuntamenti: si comincia con iniziative offerte gratuitamente alle scuole di ogni ordine e grado di Conversano, con incontri rivolti a ragazzi e ragazze e momenti formativi per insegnanti, arrivando a un evento speciale che vedrà protagonisti i racconti affabulatori del pedagogista e scrittore Lorenzo Braina e chiudendo con un’assemblea aperta sul tema delle politiche sociali.
Il tutto dal 16 al 23 novembre, giorni che, oltre a coincidere con l’effettiva nascita della cooperativa, includono il 20 novembre, Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.
Tutte le iniziative avranno come filo conduttore il prendersi cura: dei ragazzi e di tutti gli adulti che ruotano attorno ad essi. Per la ricorrenza, la cooperativa ha anche creato un calendario d’autore che verrà offerto durante gli incontri - tramite sottoscrizione - per sostenere le iniziative di Itaca. Con tavole alternate gli artisti Pino Creanza e Vito Savino, hanno messo gratuitamente a disposizione la propria creatività, generando essi stessi un atto di cura verso la propria comunità.

Ecco il programma degli eventi, patrocinati dal Garante dei diritti dell’Infanzia e dell'Adolescenza e dal Consiglio Regionale della Regione Puglia:

16 novembre, ore 16.30, Licei San Benedetto - La Garante dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza Rosy Paparella incontra una rappresentanza di ragazzi delle V classi delle scuole superiori di Conversano per un dibattito su “Che cosa significa prendersi cura?”

17 novembre, ore 9.30-11.30, Primo circolo didattico G. Falcone (scuola dell’infanzia) - Laboratorio FabulArte, condotto dalle educatrici Rossella Morga e Alessia Pellegrini.

18 novembre, ore 9.30-11.30, Primo circolo didattico G. Falcone (scuola primaria) - Laboratorio Favole in viaggio, condotto dalle pedagogiste Angelica Mandriota e Laura Pace.

19 novembre, ore 17-19, Scuola secondaria di primo grado Carelli-Forlani - Incontro su "Tipicità e atipicità dello sviluppo: il ruolo speciale dell'insegnante" a cura della dott.ssa Anna Presicci, neuropsichiatra infantile. L’incontro è rivolto agli insegnanti della scuola media e a 40 insegnanti del primo e secondo circolo didattico di Conversano.

20 novembre, ore 18, Casa delle Arti (via Iaia 14) - Per la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e adolescenza, incontro pubblico - ingresso libero - per adulti, genitori e insegnanti “Le parole che non ti ho detto: prendersi cura tra silenzi, gesti e memoria” a cura di Lorenzo Braina, pedagogista, scrittore e direttore di CREA - Centro per la Creatività Educativa. In contemporanea, laboratorio per 20 bambini dai 6 ai 10 anni condotto dalle educatrici Sara Berardi e Giusy Luciano (per il laboratorio è necessaria l’iscrizione contattando Itaca allo 0804958985). Chiusura con vino e tarallucci.

23 novembre, ore 17.30, Sala convegni San Benedetto - Celebreremo il 20° compleanno di Itaca con un’Assemblea aperta al territorio e in particolare ai compagni di strada incontrati lungo la nostra via “colma di vicende e conoscenze…” .
Obiettivo, fare un bilancio quanto più partecipato di questi 20 anni , ma anche guardare alla prospettiva intorno al tema “Come sostenere l’impegno sociale in un mondo che cambia?”
Tra i graditi ospiti del settore pubblico e privato, sarà presente Don Armando Zappolini Presidente del CNCA- Coordinamento nazionale Comunità di Accoglienza.
Al seguire un breve intervento teatrale, dono dell’amico artista Renato Curci e un momento di convivialità. Si richiede riscontro della partecipazione entro il 20 novembre.
-----------------------------
La cooperativa sociale Itaca - Nasce nel novembre 1995 dall’incontro di due esperienze associative, l’associazione Antigone di Conversano e il Circolo ArciRagazzi La Corte di Bari puntando da sempre sul forte radicamento territoriale. Sua mission è la promozione del benessere, la prevenzione del disagio sociale, il cambiamento in direzione dell’autoprogettualità e del protagonismo dei diversi attori. Itaca progetta e gestisce servizi socio educativi, formativi e di accompagnamento al lavoro, rivolti prevalentemente a minori, giovani e famiglie, lavorando in sinergia con servizi pubblici e privati per l’inclusione sociale delle fasce deboli, lo sviluppo e la valorizzazione delle risorse umane e di comunità, l’innovazione sociale.
La cura è il filo rosso che attraversa 20 anni di lavoro a più livelli, persone, gruppi, territorio, includendo in sé il significato di premura, attenzione, delicatezza, che in un linguaggio educativo e di relazione di aiuto diventa intenzionalità, attenzione alla persona, ascolto profondo, reciprocità e responsabilità sociale.
Il prendersi cura è un atto creativo, è un gesto che modifica l’esistente generando bellezza nell’individuo e nella comunità intera.
Pubblicato in News 2015